La saldatura è un processo che si può imparare da sé da autodidatta poiché basta avere uno strumento per uso non professionale. Tuttavia, è possibile che i risultati, soprattutto nei primi periodi, non sia eccellenti come ci si aspettava. Ci sono errori che possono esser risolti facilmente, come spiegato di seguito.

Cordolo troppo spesso

Può capitare che il cordolo della saldatura che unisce due parti metalliche risulti troppo spesso. Non è solo un problema di tipo estetico ma anche funzionale. Se il materiale di unione è troppo, potrebbe venir meno l’unione. L’errore è causato probabilmente da un amperaggio è troppo alto.

In poche parole, la potenza dello strumento per saldare è eccessiva e causa uno scioglimento eccessivo della punta dell’elettrodo. Si scioglie e si deposita troppo materiale. Bisogna abbassare l’amperaggio e fare un po’ d’allenamento per capire quali sono le impostazioni in base al tipo di metallo usato. Questo tipo di problema si nota anche dal consumo veloce dell’elettrodo che va cambiato e sostituito spesso, dovendo anche interrompere il lavoro. Va a finire che le scorte conservate nei cassetti del banco da lavoro con altri elementi di unione come gli inserti filettati terminano in continuazione se non si correggono le impostazioni.

Saldatura irregolare

Se controllando la saldatura, si nota che è irregolare, cioè in alcune parti spesse e in altri ostile, il risultato non è accettabile. Ancora una volta, non è un problema solo di estetica. Un buon cordolo di saldatura dovrebbe essere liscio, regolare e dritto. Se così non fosse, la causa potrebbe risiedere in una velocità di applicazione sbagliata. Per applicare il materiare da saldatura bisogna imparare a procedere con una velocità costante e regolare.

Cordolo intermittente

Nel momento in cui la saldatura è intermittente, il problema è il contrario di quello incontrato nel primo caso. Di solito, la causa principale è legata a un amperaggio troppo basso che impedisce all’elettrodo di sciogliersi correttamente. Il materiale non si scoglie bene ma solo parzialmente, impedendo che le due lamiere metalliche si uniscano in maniera salda e permanente.