Quando si parla del giardino di casa o anche di spazi verdi comuni del condominio, perché siano belli da vedere e possano essere sfruttai per trascorrere le belle giornate di sole all’esterno devono essere eseguite alcune operazioni come quelle descritte di seguito.

Falciare il prato

Il prato perché sia perfetto andrebbe falciato all’incirca una volta in settimana oppure ogni 10 giorni, in particolare durante la bella stagione. I fili d’erba del prato si inspessiscono e riempiono la superfice se vengono tagliati spesso; questo è il segreto per avere un prato più bello e verde di quello del vicino.

Se ci sono zone senza erba, il problema potrebbe essere legato a un taglio fatto poco spesso che può anche portare allo sviluppo di erbe infestanti. Invece, se ci sono parti di erba gialla e secca il problema è dovuto a un’irrigazione poco abbondante. Durante la stagione calda, il prato va irrigato anche due volte al giorno, mattino e sera.

Curare le aiuole

Per avere un bel vialetto di ingresso, ci vogliono delle belle aiuole fiorite. Le aiuole possono avere dei fiori perenni che non vanno seminati ogni anno ma richiedono un po’ di cura in più, per esempio come la potatura. Si possono usare altri fiori in bulbo che possono esser lasciati in terra oppure tolti e poi riseminati.

Alcuni oggi usano preferibilmente le erbe aromatiche per un’aiuola particolare. Chi abita in zone dove il clima è mite e gli inverni non molto rigidi, può rischiare di usare anche delle piante succulente e grasse.

Potare gli alberi e le siepi

Le siepi vanno regolare periodicamente, anche si si tratta di arbusti a lenta crescita. Il tagliasiepi è lo strumento ideale per velocizzare le operazione. Se ci sono alberi davanti alla casa, devono essere potati i rami. Per arrivare in sicurezza in altezza, è possibile usare una autoscala che può esser presa a noleggio solo per le giornate in cui serve.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.noleggioautoscalamonzabrianza.it