Tunisi – Tunisia

Tunisi capitale della Tunisia, sorge sulle antiche rovine di Cartagine, oggi è una città moderna, ma allo stesso tempo ricca di storia, mistero e fascino, con le sue lunghe distese di finissima sabbia bianca, i suoi numerosi monumenti e la cordialità ed ospitalità dei suo abitanti.

I posti da visitare sono davvero tanti, primi fra tutti la Medina, riconosciuta nel 1979 come patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, ovvero la parte antica, sviluppata intorno alla moschea di Al Zaytuna, uno dei più importanti luoghi di culto dei musulmani.

Occupa una superficie di circa 5.000 metri quadrati, l’edificio ha un ampio cortile in marmo bianco, circondato da un porticato, comprende una grande sala di preghiera, una biblioteca ed un bellissimo minareto.

Questo caratteristico quartiere è tutto un intrigo di strette stradine e viottoli che si snodano, lungo i quali si incontrano le tipiche botteghe e negozi, che propongono ogni tipo di mercanzia, dai tappeti alle stoffe dai mille colori e fantasie, dagli oggetti in rame alle ceramiche e naturalmente spezie.

Tra queste stradine è facile perdersi, in compenso è possibile degustare un buon thé alla menta, in uno dei tanti locali.

Il punto più alto dal quale si gode un meraviglioso paesaggio è il Parco Belvedere, immerso nel verde, al suo interno ospita uno zoo ed il Museo d’ Arte Contemporanea.

Di immenso valore artistico il Museo del Bardo, con all’ingresso una targa che riporta il nome delle 22 vittime dell’attentato del 2015, al suo interno è custodita la più ampia collezione di mosaici romani al mondo e capolavori dell’arte greca ed islamica.

Molto interessante il Museo Nazionale Archeologico di Cartagine, che conserva importanti collezioni fenicio-punico, romano e afro-arabo musulmano, tra le opere più importanti il celebre mosaico romano della Dama di Cartagine, oltre a maschere funerarie e sarcofagi in marmo.

Per informazioni su come viaggiare in Marocco in sicurezza vi consigliamo i tour nel deserto del Sahara di MamoTravel.