Oggi è sempre più importante preoccuparsi della sicurezza domestica visto l’aumento dei furti che c’è stato negli ultimi periodi. Per fortuna, ci sono moltissimi modi per rendere la casa a prova di ladri stare più tranquilli soprattutto quando si è fuori. Vediamo dunque come rendere sicura la casa in sole quattro mosse.

  1. Installare il videocitofono

Ci sono moltissimi dispositivi che vengono in aiuto quando si tratta di proteggere meglio l’abitazione dalle conclusioni. Controllare chi suona al citofono e decidere di conseguenza se val la pena apri la porta oppure no, è un aiuto non indifferente, in particolare per le persone anziane che spesso sono vittime di truffa da parte di sedicenti tecnici del gas o simili.

  1. Aggiungere un impianto di allarme

L’allarme è sicuramente uno dei sistemi più utili che ci sia oggi per la protezione domestica. Aggiungere sensori a porte finestre permette di sapere se sono state violate. L’installazione oggi è facile grazie ai modelli wireless che si installano senza fili sfruttando la connessione Wi-Fi. I modelli più tecnologici possono essere controllati a distanza con lo smartphone per ricevere informazioni in ogni momento anche quando si è lontani.

  1. Sostituire porte e finestre

I malviventi si introducono in casa scassinando la porta principale, quella sul retro e anche le finestre. Per questa ragione, conviene sempre sostituire le porte datate con nuovi modelli blindati impossibili da aprire né con la forza né tantomeno con strumenti professionali. Le finestre devono essere anche se è antiscasso con tapparelle blindate che non possano essere sollevate dall’esterno. Quando si tratta di sicurezza domestica bisogna preoccuparsi anche delle entrate secondarie che vengono prese d’assalto dai ladri quando le altre possibili vie d’ingresso sono ben protette. Infatti, tutti i ladri volgono la loro attenzione alla porta sul retro, dei garage, sul giardino etc. per introdursi sottrarre merce di valore e denaro contante. Chi sottovaluta la sicurezza di finestre e porte secondarie rischia molto grosso.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.impiantovideocitofono.it