Scopo dell’installazione di una caldaia è il funzionamento dell’impianto di riscaldamento domestico nella nostra casa. La caldaia è un componente importante dell’impianto e saperla trattare in maniera adeguata non è certo un gioco da ragazzi data la complessità dello strumento.

 

Solo personale specializzato come gli afferenti al sito www.assistenzacaldaie-berettaroma.it

sono in grado di gestire le problematiche connesse al funzionamento di una caldaia e fornire al cliente tutte le indicazioni sulla sua opportuna manutenzione.

 

In questo articolo capiremo qualcosa in più sulla manutenzione delle caldaie.

 

 

Tipici guasti alla caldaia

 

Uno strumento complesso come una caldaia non sempre è facilmente gestibile da soli. E’ poi notoriamente comune trovarsi a dover affrontare tipici guasti alla caldaia che si configurano come malfunzionamenti dello strumento.

 

I guasti possono interessare tanto i vecchi strumenti che le caldaie più recenti e moderne. Tipicamente ci si trova a constatare un’erogazione intermittente dell’acqua calda quando magari si apre l’acqua per lavarsi i capelli o si fa la doccia. Getti alternati di acqua calda e fredda ci impedisgono di curare la nostra persona a dovere perché siamo impegnati a capire perché l’acqua che scende si comporta in questo modo.

 

Altri problemi tipici sono il blocco della caldaia in fase di avvio e le perdite di acqua.

 

La manutenzione

 

Tutti i problemi e i guasti caratteristici che coinvolgono la caldaia, che abbiamo elencato nel paragrafo precedente, si possono evitare. Ci si può infatti adopere per la prevenzione contattando personale specializzato per far eseguire da mani esperte opportune verifiche e controlli mirati alla manutenzione della caldaia.

 

Una corretta manutenzione della caldaia può quindi minimizzare i guasti all’impianto. Proprio la normativa vigente impone la manutenzione obbligatoria delle caldaie fissando termini e svolgimento delle procedure di manutenzione da parte di tecnici specializzati.

 

In termini di manutenzione il personale apposito dovrà occuparsi di verificare la presenza di un eventuale malfunzionamento della valvola di alimentazione della caldaia, il corretto tiraggio del gas, la presenza di eventuali occlusioni nel bruciatore della caldaia, il corretto funzionamento della pompa di circolazione e della candeletta di rilevazione. Da controllare sarà anche la pressione dell’acqua eventualmente troppo alta.