Negli ultimi tempi si sente spesso parlare di eco bonus o di super sconto fiscale del 110% ma molti non sanno di preciso di che cosa si tratta e non hanno approfondito bene nel dettaglio l’argomento. Queste sono le domande e risposte più frequenti, FAQ, in merito all’argomento.

Come si ottiene il bonus fiscale?

Il super bonus fiscale del 100% si ottiene solo nel caso in cui si migliori la classificazione energetica di due classi. Per averlo, è necessario presentare in sede di dichiarazione dei redditi tutte le fatture e relativi pagamenti via bonifico bancario regolare. Le fatture vengono vagliate e quindi si riceve un ritorno fiscale che viene diviso su dieci anni sotto forma di sconto fiscale.

Bisogna anticipare il denaro all’impresa costruttrice?

Dipende. Ci sono alcune imprese e impresari che accettano la cessione del credito che consente di iniziare i lavori senza avere a disposizione la cifra necessaria per coprire i lavori. Invece di ricevere in prima persona il credito, questo passa all’impresa che realizza i lavori. Tutto sta nel trovare il partner che permetta la cessione.

Quali interventi copre?

Gli interventi coperti dal super bonus coprono solo ed esclusivamente quelli che concorrono a migliorare la classificazione energetica. Di solito, significa che l’installazione di una cucina nuova non viene coperta. Invece, sono coperti interventi come la sostituzione della caldaia nuova a condensazione, l’installazione di nuovi termosifoni e infissi a taglio termico, la realizzazione di un cappotto termico esterno o interno.

Basta sostituire la caldaia?

No, di solito sostituire la caldaia tradizionale con una condensazione non è sufficiente. Questo perché non basta un solo intervento come questo per passare di due classi energetiche. Ci vogliono altri interventi come quelli descritti sopra.

Copre interventi condominiali?

Sì, il super bonus fiscale spetta anche a interventi che interessano un condominio intero. Per esempio, può essere coperto un intervento del rivestimento termico esterno dell’interno condominio. Ovviamente, per iniziare i lavori sono necessari gli avvalli da parte di tutti i proprietari degli immobili, cosa non facile da ottenere.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.assistenzacaldaieimmergas.roma.it/assistenza-immergas-roma/