Nel delicato momento del lutto, le onoranze funebri a Roma hanno il compito di affiancare la famiglia di chi è venuto a mancare occupandosi dell’organizzazione dei funerali per dare degna sepoltura. Organizzare un funerale è piuttosto difficile dato che occorrono diversi servizi, come quelli elencati di seguito che danno una prima idea dei vari aspetti di cui bisogna preoccuparsi.

Prenotare la chiesa

L’agenzia di onoranze funebri Roma si preoccupa anzitutto di prenotare la Chiesa in accordo con i familiari. Nel caso in cui si desideri una cerimonia laica, cioè non religiosa, gli addetti cercano una sala adeguata a rendere omaggio a chi è passato a miglior vita. Oltre a prenotare la chiesa, gli addetti delle pompe funebre prenotano anche il loculo presso il camposanto.

Preparare la salma

La salma della persona venuta a mancare viene preparata presso la camera ardente. Ovviamente, le onoranze funebri forniscono la bara in legno e anche l’eventuale urna per deporre le ceneri in caso di cremazione che oggi viene spesso preferito alla tradizionale inumazione. Che si scelga una o l’altra modalità, il compito delle onoranze è dare tutto il sostegno possibile.

Ordinare i fiori

Un aspetto molto importante riguarda le decorazioni floreali che non possono mancare. Infatti, i fiori sono un modo per accompagnare chirurgia più ma un simbolo anche per dare supporto e cordoglio ai familiari. Le onoranze funebri a Roma hanno spesso una Fioreria a cui rivolgersi per ordinare le composizioni floreali che servono come le corone, i cuscini anche i classici mazzi di fiori.

Trasportare il feretro

Uno dei compiti principali della agenzia di pompe funebri occuparsi del trasporto del feltro. Nel momento in cui avviene il decesso, il compito è quello di ritirare la salma e portarla presso la camera ardente dove verrà preparata. Il giorno dei funerali la salma viene trasportata in chiesa con il funebre. Finita la cerimonia, si passa al trasporto presso il cimitero. Spesso si può organizzare una processione Durante la quale i familiari e le persone che sono intervenute seguono a piedi il carro funebre.