È del tutto normale preoccuparsi della sicurezza domestica poiché, purtroppo, ci sono ancora molti furti in casa. Ladri e malviventi sono alla costante ricerca di denaro contante e merce di valore da rivendere sul mercato nero perciò conviene fare i seguenti interventi per stare più tranquilli, soprattutto quando si è lontani da casa.

  1. Finestre e infissi antiscasso

Gli infissi di casa devono essere super sicuri e anti scasso perché spesso i ladri scelgono le finestre per introdursi in casa in cerca di denaro contante e merce di valore. Le finestre antiscasso sono quello che ci vuole: resistenti e impossibili da aprire dall’esterno nemmeno utilizzando strumenti per lo scasso come il piede di porco o altri trucchi con il trapano.

  1. Porte blindate

Sono immancabili per evitare le intrusioni dei ladri, le porte blindante. Sono soluzioni realizzate proprio per resistere ai tentativi di scasso affinché l’entrata non venga violata. Convien anche installare porte con queste caratteristiche anche sul retro perché se un’entrata resta poco sicura allora viene subito presa di mira dai malviventi che trovano un punto di ingresso aggirando la porta blindata.

  1. Impianto di allarme

Un altro dispositivo ottimo per garantire la sicurezza è di certo l’impianto di allarme. Oggi esistono modelli wireless, cioè senza cavi, che si installano senza dover fare ingenti lavori. I sensori si installano in un attimo e si collegano alla stazione centrale con il wifi del modem di casa.

  1. Videocitofono wireless

Il videocitofono è presente in moltissime abitazioni, ma per una maggiore sicurezza contro ladri e truffatori conviene installarne uno con funzionalità wireless. È facile da installare perché, come l’allarme wireless, non ha bisogno di collegamenti e lavori per cablare l’impianto, ma sfrutta la rete wifi. Inoltre, il videocitofono comunica con lo smartphone e invia immagini di chi suona alla porta anche mentre siete fuori casa così potte capire se ci sono malintenzionati che si aggirano attorno a casa per studiare un’effrazione.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.infissi-roma.info